10 cose che i cani odiano degli umani

by Mirco Di Marcello

La pazienza proverbiale e il fatto che non possano parlare, ci fanno dimenticare spesso quali sono le cose che i cani odiano degli umani.

Capita frequentemente di ragionare da umani senza ricordare che sono molti gli atteggiamenti che abbiamo che i nostri amici a 4 zampe non sopportano. Vediamo insieme le 10 cose che i cani odiano degli umani.

Essere abbracciati

Sebbene adorino coccole e grattini, i cani odiano gli abbracci! Non lo dico io ma uno studio. Più che altro non amano essere stretti troppo, sentirti in trappola in una morsa.

E’ ciò che sto cercando di far capire a mia figlia che, presa dall’impeto, lo stringe fino a stritolarlo! Non tutti i cani odiano gli abbracci, ma ricorda di non esagerare. Guarda il suo comportamento e capirai cosa ne pensa lui.

Essere fissati negli occhi

Tra le cose che i cani odiano c’è il fatto di essere fissato. Per loro potrebbe essere un atteggiamento di sfida o provocazione. Fate attenzione quindi a fissare un cane, specialmente se non lo conoscete bene. Potrebbe avere una reazione aggressiva.

I cani odiano essere provocati: non fate nulla che possa istigare il cane o innervosirlo. Con mia figlia combattiamo affinché non lo infastidisca con dispetti, tirandogli la coda, agitarlo continuamente.

Essere toccati sulla testa

E’ l’atteggiamento più spontaneo e più usato. Ti avvicini al cane e gli accarezzi la testa o gli dai dei colpetti. Nulla di più spagliato. Il cane è infastidito e in alcuni casi è portato a pensare che tu voglia sottometterlo.

Alle carezze sulla testa preferite quelle sui fianchi o sul dorso.

Essere portati al guinzaglio e troppo velocemente

La passeggiata, come dice la parola stessa, è un’uscita a passo normale. Non è una corsa “tanto per”. Il cane detesta il guinzaglio (leggi il mio post “Come abituare il cane al guinzaglio in 3 step“), se oltre a quello non gli lasciamo nemmeno un po’ di spazio e tempo, finirà per odiare le passeggiate.

Il cane vuole annusare, scoprire, osservare. Lasciamo quindi che lo facciano, senza strattonarli o trascinarli a peso morto.

Rumori forti e odori forti

Come abbiamo visto nell’articolo “Cosa fare quando il cane ha paura del temporale“, i cani hanno paura dei rumori forti. Evitate le zone troppo rumorose o evitate voi di far troppo rumore.

Lo stesso per gli odori troppo forti. L’olfatto dei cani è sviluppatissimo. Evitate luoghi zeppi di odori.

Padroni “poltroni”

Se siamo di quelli che starebbero 24 ore su 24 seduti in pantofole sul divano, sicuramente il nostro cane ci detesterà!

Il nostro amico a quattro zampe ha bisogno di passeggiare ma anche di giocare, muoversi, divertirsi. Dobbiamo trovare il tempo di farlo. Rimanere ore e ore a casa senza far niente è molto stressante per loro. Guarda 8 giochi per cani fatti in casa.

Lasciare il cane “senza regole”

Sembrerà assurdo, ma il cane ha bisogno di conoscere i limiti entro cui stare. Un addestramento è sempre buono, che sia fatto da addestratori specializzati, o fatto da soli in casa.

Essere sgridati

E’ giusto dare regole al cane, è sbagliato urlargli contro. Spesso ci capita di rimproverarlo, ad esempio quando fa la pipì in casa (leggi “Insegnare al cucciolo a fare la pipì“). Non alziamo troppo la voce. L’insegnamento passerà per punizione e non avrà alcun effetto.

Obbligarlo a situazioni che lo innervosiscono

Noi umani siamo soliti scegliere e frequentare le persone che più ci piacciono. Anche per i nostri cani è così. Non obblighiamoli a frequentare o ad avvicinare cani di cui hanno paura o con cui non si prendono.

Lo stesso dicasi per i nostri amici o per coloro che incontriamo in giro. Se una persona è fiutata come “non gradita”, non permettiamogli di avvicinarlo e accarezzarlo. Non faremo altro che disturbarlo e stressarlo.

Se avvertite questa cosa e se vi chiedono “posso accarezzarlo”, rispondete una qualsiasi cosa che lo scoraggi.

I vestiti per cani

Tra le cose che i cani odiano, sicuramente, ci sono i vestitini! Diciamocelo, i vestiti per cani sono solo fisse dei padroni. I cani non hanno bisogno di vestitini! Loro lo detestano perché provocano un fastidio enorme.

Qualcuno li utilizza facendo passare la scusa del freddo, non sapendo (o facendo finta di non sapere!) che i cani possono regolare la propria temperatura corporea.

I soldi per i vestitini, potreste spenderli per un cibo sano per cani.

Lasciaci un commento e seguici anche sulla nostra Pagina Facebook e Instagram

Iscriviti anche al nostro canale Telegram Cuccioli&Crocchette

Crediti: 123rf

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento